Richard Alston Dance Company

Richard Alston, Direttore Artistico del The Place, il primo centro britannico per la danza contemporanea, è internazionalmente riconosciuto come uno dei più interessanti e influenti coreografi della scena britannica.
Forse più di ogni altro coreografo è conosciuto per la sua istintiva musicalità: Alston prende ispirazione per il suo lavoro direttamente dalla musica che utilizza, usandola come punto di partenza per la coreografia.

Nato in Sussex nel 1948, ha studiato a Eton dove ha scoperto la passione per la musica a scuola ascoltando Bach e Billie Holiday. Ha poi proseguito gli studi al Croydon College of Art nel 1965, e alla London Contemporary Dance School nel 1968, studia con Robert Cohan e Robin Howard, che alla fine degli anni ’50 portarono dagli Stati Uniti la danza contemporanea nel Regno Unito, a partire da questo momento inizia a creare coreografie.

Inizialmente ha creato coreografie per la compagnia London Contemporary Dance Theatre, in residenza al The Place, prima di fondare la prima compagnia di danza indipendente del Regno Unito, la Strider nel ‘72.
Nel 1975 si trasferisce a New York per studiare alla Merce Cunningham Dance Studio, e al suo ritorno, due anni più tardi, lavora in Gran Bretagna e in Europa come coreografo ed insegnante indipendente. Lavorare con Cunningham – conosciuto come colui che ha letteralmente diviso la danza dalla musica – ha riportato Alston ai suoi istinti musicali. Di ritorno da New York crea un assolo dedicato a ciò che gli era mancato dell’Inghilterra quando era via, usando immagini delle Chiese di Hawksmoor, su musica per clavicembalo di Purcell.

Nel 1980 è nominato coreografo residente al Ballet Rambert, ricopre il ruolo di Direttore Artistico della compagnia dall’ ‘86 al ‘92. In questo periodo crea 25 coreografie per il Ballet Rambert oltre a ricevere commissioni da parte del Royal Danish Ballet (1982) e del Royal Ballet (1983); crea due assoli “Soda Lake” (1981) e “Dutiful Ducks” (1982) per Michael Clark. Nel 2001 torna al Ballet Rambert, crea “Unrest” in occasione del 75° anniversario della compagnia.

Nel 1992 è invitato a creare un programma a serata intera per il Ballet Atlantique, compagnia che risiede a la Rochelle, Francia. Nel 1994 crea un programma a serata intera per il London Contemporary Dance Theater al Festival di Aldeburgh. Con la nomina di Direttore Artistico del The Place, nel 1994, fonda la compagnia Richard Alston Dance Company.

Richard Alston ha ricevuto numerosi riconoscimenti: è stato insignito del titolo di Dottore ad honorem in Filosofia della Danza alla Surrey University nel 1993, e nel 2003 ha ricevuto la laurea ad honorem da parte dello University College Chichester. Nel 1995 è stato nominato Cavaliere dell’Ordine delle Arti e delle Lettere da parte del Governo francese. Nel 2001 è stato nominato CBE (Comandante dell’Ordine dell’Impero britannico). Avendo celebrato i 40 anni di carriera nel mondo della danza, Alston nel 2009 è stato insignito del premio ‘De Valois Outstanding Achievemente in Dance’.

Nel 2008 per festeggiare il 60° compleanno di Richard Alston e i 40 anni di attività coreografica, gli è stata commissionata dal Dance Umbrella e dal Sadler’s Wells la creazione di un programma speciale.

Richard Alston ha creato più di trenta coreografie per la Richard Alston Dance Company dalla data della sua fondazione nel 1994, ed ha anche rivisitato, sempre per la compagnia, alcuni suoi lavori precedenti.
Inoltre, ha creato coreografie su commissione per il Barbican, il Ballet Theatre Munich e il Ballet Black e oggi la Richard Alston Dance Company si è affermata come una delle più rinomate compagnie di danza del Regno Unito, con tournée nazionali e tour frequenti anche negli Stati Uniti.