Sankai Juku

Disponibilità

Maggio-giugno 2014

Programmi

Umusuna novità per l’Italia e altre coreografie di Amagatsu

La compagnia Sankai Juku è stata fondata nel 1975 da Ushio Amagatsu, appartenente alla seconda generazione di ballerini butoh (Hijikata e Kazuo Ohno ne sono stati i « padri fondatori »).
Il butoh è una forma che trascende le reazioni della generazione « post-Hiroshima » in Giappone e getta le basi per un approccio radicale alla danza contemporanea giapponese a partire dagli anni ‘60.
Per Amagatsu, il butoh non è semplicemente una tecnica formale o uno stile accademico, ma tende ad articolare il linguaggio del corpo per trovare, nel più profondo dell’essere, un senso comune, un’universalità serena, libera dalla tentazione di ricorrere alla crudeltà o alla brutalità. La sua percezione può variare da individuo a individuo. La sua ricerca personale si basa su un « Dialogo con la gravità », titolo di una sua opera pubblicata nel 2001 da Actes Sud.
Prima di lavorare sul butoh, studia alla Scuola di Danza Classica e Moderna di Tokyo.

 

Media

[Gallery not found]