Moisés P. Sánchez

Disponibilità

Date a richiesta

Pianista, arrangiatore e compositore jazz

La vita di Moisés P. Sánchez è sempre stata impregnata di musica, grazie all’ambiente familiare in cui è cresciuto. A tre anni ha iniziato a suonare il piano, addentrandosi nell’affascinante e misterioso mondo dell’ armonia e del solfeggio grazie a suo padre, dotato di una grande cultura musicale che spaziava in tutti i tipi, gli stili e le influenze musicali esistenti. Questo modo peculiare di approcciarsi alla musica e quindi di studiarla, lo ha portato ad esprimersi in uno stile unico e particolare per la maniera di concepire lo strumento e le sue potenzialità, permettendogli di adottare un punto de vista decisamente più ampio rispetto all’improvvisazione, gli arrangiamenti, l’armonia o la composizione.
Ha suonato ed inciso con un ampio numero di musicisti dei generi più diversi come Nach, Plácido Domingo, Benny Golson, Jorge Pardo, Ara Malikian, Fernando Egozcue, Javier Paxariño, Chema Vílchez, Serranito, Larry Martin Band, Carmen París, Yoio Cuesta y un largo etc.
Ha frequentato i corsi di grandi musicisti come Pat Metheny, Jean-Michel Pilc, John Taylor o Joaquín Achúcarro.
Come pianista in solo ha inciso tre dischi, di cui il più recente “Ritual”, uscito nell’ottobre 2012, con una formazione in trio. I suoi due dischi precedenti sono “Adam the Carpenter” (Sello Autor, 2007) e Dedication (Universal Music Spain/Magna Records, 2010).

Media