Notizie

10° edizione Parmadanza

A maggio a Parma prenderà il via la decima edizione della rassegna Parmadanza, il programma vede la presenza di quattro compagnie per un totale di 8 rappresentazioni per un festival impostato sulla qualità e sulla diversità delle proposte che spaziano dal classico al contemporaneo, dalle prestigiose compagnie ai grandi interpreti.


30 novembre 2013 Riapertura Teatro Comunale Carpi

Il 30 novembre ci sarà l’inaugurazione del Teatro Comunale di Carpi,  che riapre dopo i lavori di recupero per i danni causati dal sisma.

Alle ore 17 è previsto il taglio ufficiale del nastro, saranno presenti il Ministro per gli Affari regionali e le autonomie Graziano Delrio, il Presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani, il Sindaco di Carpi Enrico Campedelli. A seguire dalle 18.30 musica popolare dalla Puglia con i Kalascima, il tutto organizzato da Ater e Mundus, ad ingresso gratuito.

Dalle ore 21, si esibiranno invece  alcuni dei protagonisti più importanti della scena musicale italiana: Vinicio Capossela, Giovanni Guidi, Enrico Lazzarini, Rita Marcotulli, Enrico Rava, Israel Varela (ingresso a pagamento, biglietti dai 10 ai 15 euro)


Akram Khan Company 8 ottobre Reggio Emilia

L’Akram Khan Company sarà presente al Festival Aperto di Reggio Emilia dove presenterà in prima nazionale  iTMOi (in The Mind Of igor), ultima creazione di Akram Khan ideata per celebrare l’anniversario de La Sagra della Primavera, opera illustre presentata al Théâtre des Champs-Élysées nel maggio 1913 da Igor Stravinsky.

8 ottobre 2013 Reggio Emilia, Teatro Ariosto, ore 20.30

 


Aterballetto 23-24 maggio Parma

Aterballetto, principale Compagnia di produzione e distribuzione di spettacoli di danza in Italia e prima realtà stabile di balletto al di fuori delle Fondazioni liriche, conclude la decima edizione di Parmadanza con le coreografie Workwhitinwork  - Le Sacre.

23 maggio 2013 ore 20.00 Parma, Teatro Regio
24 maggio 2013 ore 20.00 Parma, Teatro Regio

 


Aterballetto 4 -16 giugno Milano

Aterballetto, principale Compagnia di produzione e distribuzione di spettacoli di danza in Italia e prima realtà stabile di balletto al di fuori delle Fondazioni liriche, torna per il secondo anno consecutivo al Piccolo Teatro di Milano per due settimane di grande danza con quattro diversi programmi.

Dal 4 al 16 Giugno la Compagnia porterà in scena coreografie di William Forsythe, Mauro Bigonzetti ed Eugenio Scigliano.

4/5/6 Giugno: Serata Haendel (InCanto dall’Orlando Furioso – Come un Respiro), coreografie di Mauro Bigonzetti

8/9 Giugno: Casanova, coreografia di Eugenio Scigliano

11/12 Giugno: Canto per Orfeo, coreografia di Mauro Bigonzetti con musica dal vivo dell’ensemble Kitarodia (nuova produzione)

14/15/16 Giugno: workwithinwork (nuova produzione), coreografia di William Forsythe;
Rossini Cards, coreografia di Mauro Bigonzetti

 


Ballet Nice Méditerranée 18-19 maggio Parma

Il Ballet Nice Méditerranée,  diretto da Eric Vu-An, sarà a Parma al Teatro Regio con una serata composta da tre coreografie:  « Raymonda » Grand Pas Classique, « La Pavana del Moro », « Coppélia » Divertissement Atto III.

18 maggio 2013 ore 20.00 Parma, Teatro Regio
19 maggio 2013 ore 20.00 Parma, Teatro Regio


Ballet Preljocaj 5-6 maggio Parma 10-11 maggio Cagliari

Il Ballett Preljocaj il 5 e 6 maggio 2013 sarà al Teatro Regio di Parma, ad inaugurare la decima edizione di Parmadanza,  con la nuova coreografia Les Nuits creata da Angelin Preljocaj sul tema de Le mille e una notte, la tournée prosegue poi al Teatro Lirico di Cagliari.

Les Nuits viene presentata in prima italiana dopo il debutto  lunedì 29 e martedì 30 aprile 2013 al Grand Théâtre de Provence ad Aix-en-Provence nell’ambito di Marsiglia-Provenza 2013, Capitale europea della cultura.

Angelin Preljocaj racconta così la sua creazione:  “In relazione al progetto Marsiglia-Provenza 2013, Capitale europea della cultura, il cui tema è il Mediterraneo, ho scelto di intraprendere una ricerca su Le mille e una notte. Oltre al mistero che avvolge quest’opera scritta sicuramente a più mani e che presenta una grande varietà di racconti concatenanti gli uni agli altri, questo testo ha fatto sognare generazioni di lettori di tutti i tempi, attratti dalla dimensione fantastica ed erotica dei racconti. Nel testo vi sono alcuni racconti che contengono aspetti molto sensuali, che vorrei riportare nella danza.  Nel 1988 avevo creato la coreografia Liqueurs de chair basata, nello specifico, sul tema dell’erotismo, ma impregnata di estetica surrealista.  Mi piacerebbe immergermi di nuovo in questa tematica ma in un contesto più scintillante, seppur mantenendo il mistero e il fascino che l’Oriente evoca nell’immaginario collettivo. Un altro tratto interessante de Le mille e una notte è la struttura creata da Shéhérazade che attraverso la parola, la cultura e l’intelligenza si difende dalla barbarie e ci induce ad interrogarci sul ruolo della donna nella nostra società. Le piste aperte da questo monumento della letteratura sono numerose e ciascuna tematica mi spinge a sviluppare la danza in quanto concetto, e a spingere aldilà la scrittura stessa del movimento. Con Les Nuits si evocherà il mistero di un Oriente sognato dove i corpi si faranno segno, come una calligrafia delle emozioni e degli stati d’animo.”

 

05 maggio 2013 ore 20.00 Parma, Teatro Regio

06 maggio 2013 ore 20.00 Parma, Teatro Regio

10 maggio 2013 ore 17.00 Cagliari, Teatro Lirico

11 maggio 2013 ore 19.00 Cagliari, Teatro Lirico

 


Balletto del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo 17-22 settembre Napoli

Il Balletto del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo torna in Italia e porta in scena a Napoli al Teatro di San Carlo “Il Lago dei Cigni”.

Orchestra del Teatro di San Carlo (Direttore Mikhail Agrest)

 

17 settembre 2013 Napoli, Teatro di San Carlo, ore 20.30

18 settembre 2013 Napoli, Teatro di San Carlo, ore 20.30

20 settembre 2013 Napoli, Teatro di San Carlo, ore 19.00

21 settembre 2013 Napoli, Teatro di San Carlo, ore 18.00

22 settembre 2013 Napoli, Teatro di San Carlo, ore 17.00


Balletto del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo – Apollo / Salomè

I Solisti e il Corpo di ballo del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo dal 28 maggio al 1 giugno eseguiranno a Trieste al Teatro Lirico Giuseppe Verdi un dittico composto dalle coreografie Apollo, su musica di Igor Stravinski nella versione  curata da Georges Balanchine per i Ballets Russes di Diaghilev, e Salomè nuova creazione in un atto del coreografo russo Emil Faski in prima assoluta a Trieste da La tragédie de Salomè su musica di Florent Schmitt.

Lo spettacolo è affidato all’esecuzione musicale dell’Orchestra del Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste guidata dal M° Aleksej Repnikov direttore d’orchestra del Teatro Mariinskij dal 2007.

28 maggio 2013, Teatro Verdi di Trieste, ore 20.30
29 maggio 2013, Teatro Verdi di Trieste, ore 20.30
30 maggio 2013, Teatro Verdi di Trieste, ore 20.30
31 maggio 2013, Teatro Verdi di Trieste, ore 15.00
31 maggio 2013, Teatro Verdi di Trieste, ore 20.30
1 giugno 2013, Teatro Verdi di Trieste, ore 15.30


Balletto dell’Opera di Kiev 16-20 ottobre Genova

Il Balletto dell’Opera di Kiev porta in scena a Genova al Teatro Carlo Felice Carmen Suite e Shéhérazade dal 16 al 20 ottobre.

16-20 ottobre 2013 Genova, Teatro Carlo Felice


Balletto Yacobson di San Pietroburgo

Il Balletto Yacobson di San Pietroburgo sarà prossimamente in tournée in Italia con tre programmi classici: Giselle, Il lago dei cigni e Schiaccianoci.

23 novembre 2013 Brescia, Teatro Grande, ore 20.30 – Giselle
24 novembre 2013 Brescia, Teatro Grande, ore 15.30 – Giselle
27 novembre 2013 Milano, Teatro Arcimboldi ore 21- Giselle
28 novembre 2013 Milano, Teatro Arcimboldi, ore 21 – Giselle
29 novembre 2013 Torino, Teatro Nuovo, ore 21 – Il lago dei cigni
1 dicembre 2013, Bari, Teatro Petruzzelli, ore 20 – Giselle
2 dicembre 2013, Bari, Teatro Petruzzelli, ore 21 – Schiaccianoci

 


Balletto Yacobson di San Pietroburgo 20-23 giugno Palermo

Il Balletto Yacobson di San Pietroburgo, con l’Orchestra e il Corpo di ballo del Teatro Massimo di Palermo, presenta Giselle (musica di Adolphe Adam e coreografia originale di Jean Coralli, Jules Perrot e Marius Petipa) dal 20 al 23 giugno al Teatro Massimo di Palermo.

20 giugno 2013, Palermo, Teatro Massimo ore 20.30
21 giugno 2013, Palermo, Teatro Massimo ore 16
21 giugno 2013, Palermo, Teatro Massimo ore 21.30
22 giugno 2013, Palermo, Teatro Massimo ore 16
22 giugno 2013, Palermo, Teatro Massimo ore 21.30
23 giugno 2013, Palermo, Teatro Massimo ore 17.30


Béjart Ballet Lausanne 19-20 ottobre Verona

Il Béjart Ballet Lausanne torna in Italia al Teatro Ristori di Verona, con il programma  Le Manteau – Liebe und Tod – Ciao Nino ! – Brel et Barbara.

19-20 ottobre 2013 Verona, Teatro Ristori ore 21.00


Béjart Ballet Lausanne 4 luglio Lubiana

Il Béjart Ballet Lausanne sarà ospite del Ljubljana Festival  il 4 luglio 2013 con le coreografie : Bhakti III – Etude pour une Dame aux Camelias – Là ou sont les Oiseaux - Brel et Barbara.

4 luglio 2013, Lubiana, Krizanke, ore 21

 


Colori 17 settembre Rimini

Ara Malikian, Humberto Armas, Nacho Ramal, Alberto Román presentano a Rimini, all’interno della Sagra Musicale Malatestiana il concerto Colori . Si tratta di un omaggio al popolo zingaro dell’est Europa, della Russia e dell’Ungheria, con probabili radici indiane, depositario di una musica brillante, ricca di sfumature, colorata e soprattutto con un’identità molto forte.

Musiche di George Enescu, Ara Malikian, Aram Khatchaturian, Antonín Dvořák, Sergej Rachmaninov, Astor Piazzolla, Pablo Sarasate e musiche tradizionali indiane.

17 settembre 2013, Sagra Musicale Malatestiana, Rimini, Teatro Novelli, ore 17

 


Compañía Antonio Gades

La Compañía Antonio Gades sarà in tour in Italia con la coreografia Carmen, il terzo balletto narrativo di Antonio Gades dopo Don Giovanni e Bodas de Sangre, ed è il primo lavoro scenico derivante dalla sua proficua collaborazione con il cineasta Carlos Saura. I due creatori si sono ispirati al racconto di Merimée piuttosto che al libretto dell’opera perchè ritenevano che la storia e i personaggi del racconto riflettessero meglio il popolo andaluso; inoltre si sono serviti della celebre partitura di Bizet contrapponendola per la prima volta  con la musica flamenca in scena.

19 gennaio 2014 Piacenza, Teatro Municipale, ore 16.00

21 gennaio 2014 Reggio Emilia, Teatro Valli, ore 20.30

22 gennaio 2014 Siena, Teatro dei Rinnovati, ore 21.15

23 gennaio 2014, Lucca, Teatro del Giglio, ore 21.00

 

 


Compañía Antonio Gades

La Compañía Antonio Gades sarà presente al Festival La Versiliana con le coreografie Bodas de Sangre e Suite Flamenca.

9 agosto 2013 Marina di Pietrasanta – Festival la Versiliana ore 21:30


Dada Masilo – Swan Lake 2 luglio Ravenna, 5 luglio Ravello

Dada Masilo, la giovane coreografa e ballerina sudafricana, porta in scena il 2 luglio a Ravenna Festival e il 5 luglio a Ravello la sua ultima creazione: Swan Lake. Accompagnata da ballerini africani, Dada Masilo si appropria dei tutù, delle punte, dei temi, della musica di questo grande classico di Čajkovskij. Nel pieno rispetto del balletto originale lo rende “sudafricano”, gli dona nuova vita e nuova energia, incrociando i temi del rapporto tra i sessi, dell’omofobia e di un continente devastato dall’AIDS. La coreografia unisce virtuosamente la danza sulle punte e la danza contemporanea a marcate influenze africane con un’energia esplosiva e uno spiccato umorismo.

2 luglio 2013 Ravenna, Pala de André, ore 21.30

5 luglio 2013 Ravello, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.30


Eifman Ballet 10-15 dicembre Cagliari 18-22 dicembre Venezia

Boris Eifman ha creato la sua Compagnia nel 1977, rompendo con le rigide regole dell’accademismo russo e rivelando così una feroce voglia d’indipendenza. Da subito, ha sviluppato un suo stile riconosciuto sia dagli amanti della danza classica che da quelli della contemporanea; ha resistito alle correnti e alle mode per imporre una forma espressiva molto personale.

Eifman Ballet porta al Teatro Lirico di Cagliari la coreografia Red Giselle che narra la vita della celebre ballerina russa Olga Spessivtseva,  e al Teatro La Fenice di Venezia  l’Onegin ispirato dall’omonima opera di Puškin.

10-15 dicembre 2013 Cagliari, Teatro Lirico

18-22 dicembre 2013 Venezia, Teatro La Fenice

 


Emio Greco | PC 16-17 luglio Bolzano

Emio Greco presenta a Bolzano la nuova pièce (che ha debuttato il  7 luglio 2013 al festival olandese Julidans) incentrata su tre eroine della storia e della letteratura che Giuseppe Verdi ha messo in musica (Violetta da La Traviata, Giovanna da Giovanna D’Arco e Desdemona da Otello).

16 e 17 luglio 2013, Bolzano, Teatro Comunale (Sala Studio) ore 21.00


Emio Greco | Pieter C. Scholten 26 ottobre Bologna

Emio Greco | Pieter C. Scholten presentano a Bologna, all’interno del Gender Bender Festival,  Rocco – A dark full ride coreografia ispirata al film di Luchino Visconti “Rocco e i suoi fratelli”. 

26 ottobre 2013,  Bologna, Teatro Duse, ore 21.30


Gala Svetlana Zakharova 15 agosto Civitanova -17 agosto La Versiliana

Svetlana Zakharova, étoile del Teatro Bolshoi di Mosca, con solisti di fama internazionale, sarà nuovamente in Italia.

Nelle date a Civitanova e al Festival La Versiliana  proporrà un gala con programma misto classico e moderno.

15 agosto 2013, Civitanova, Teatro Rossini ore 21.30

17 agosto 2013, Marina di Pietrasanta – Festival La Versiliana ore 21.30


Gala Svetlana Zakharova 9 maggio Modena / 11-12 maggio Parma

Svetlana Zakharova, étoile del Teatro Bolshoi di Mosca, con solisti di fama internazionale, sarà a maggio nuovamente in Emilia Romagna.

Nelle date a Modena e a Parma  proporrà un gala con programma misto classico e moderno.

09 maggio 2013 ore 21.00 Modena, Teatro Comunale
11 maggio 2013 ore 20.00 Parma, Teatro Regio
12 maggio 2013 ore 20.00 Parma, Teatro Regio

 


Giornata di studi “Spettacolo: mercati in crisi?”

Abbiamo il piacere di invitarvi alla giornata di studi che presenta i risultati di due progetti di ricerca realizzati dall’Osservatorio dello Spettacolo della Regione Emilia-Romagna su temi di particolare attualità: le ricadute della crisi economica sulla produzione e sul consumo di spettacolo;  l’occupazione e il mercato del lavoro.

I lavori della giornata saranno suddivisi in due sessioni:

ore 10,00-13,00
Produrre e frequentare lo spettacolo in tempo di crisi
ore 14,00-16,00
Occupazione e mercato del lavoro nello spettacolo in Emilia-Romagna

Mercoledì 20 novembre 2013
Bologna – Regione Emilia-Romagna
Auditorium sede V.le A. Moro, 18


Josef Nadj 12 ottobre Prato

Josef Nadj presenta a Prato, all’interno di Contemporanea Festival 2013,  un libero adattamento di “Woyzeck” pièce incompiuta di Büchner, che ha originato tante interpretazioni differenti.

12 ottobre 2013, Prato, Teatro Metastasio ore 20.30


Kibbutz Contemporary Dance Company 18 luglio Bolzano

La Kibbutz Contemporary Dance Company (KCDC) è una delle compagnie di danza più importanti in Israele.L’originale cifra coreografica del Direttore artistico Rami Be’er è diventata il marchio distintivo della compagnia in Israele e all’estero. L’eclettico gruppo di danzatori, dall’eccellente tecnica e dalla spiccata fisicità, caratterizza l’ intenso linguaggio espressivo della KCDC, ospite il 18 luglio a Bolzano con la coreografia If At All.

18 luglio 2013, Bolzano, Teatro Comunale (Sala Grande), ore 21.00


Le Mie Prime Quattro Stagioni 15 settembre Torino

Ara Malikian, Michaela Bilikova Bozzato, Andrea Maini, Paolo Baldani e Tony Contartese  presentano “Le Mie Prime Quattro Stagioni” a Torino all’interno di MITO Settembre Musica.

Con questo concerto Ara Malikian intende trasmettere ai bambini l’esperienza della musica in modo ludico e eloquente, spiegando e mettendo in scena prima di ogni movimento i sonetti che lo stesso Vivaldi compose per questi concerti.

15 settembre 2013, Torino, Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, Festival MITO, ore 15:30 e ore 18:00


Le Mie Prime Quattro Stagioni 9 dicembre Arezzo

Ara Malikian, Michaela Bilikova Bozzato, Andrea Maini, Paolo Baldani e Tony Contartese  presentano “Le Mie Prime Quattro Stagioni” ad Arezzo.

Con questo concerto Ara Malikian intende trasmettere ai bambini l’esperienza della musica in modo ludico e eloquente, spiegando e mettendo in scena prima di ogni movimento i sonetti che lo stesso Vivaldi compose per questi concerti.

9 dicembre 2013, Arezzo, Salone delle feste del circolo artistico ore 18:00


Les Ballets Trockadero de Monte Carlo

Les Ballets Trockadero De Monte Carlo, o più familiarmente i Trocks, saranno nuovamente in tournée Italia a novembre.

La Compagnia è formata da ballerini (uomini) professionisti che si esibiscono nel vasto repertorio di balletto e di danza moderna, nel pieno rispetto delle regole canoniche del balletto classico tradizionale. L’aspetto comico nei loro spettacoli viene raggiunto esagerando le manie, gli incidenti ed esasperando le caratteristiche tipiche della danza rigorosa.

Vedere degli uomini danzare in tutti i ruoli possibili – con i loro corpi pesanti che delicatamente si bilanciano sulle punte come cigni, silfidi, spiritelli acquatici, romantiche principesse, angosciate donne Vittoriane, ecc. – valorizza lo spirito della danza come forma d’arte, deliziando e divertendo sia il pubblico più esperto che meno preparato.

15 novembre 2013 Assisi, Teatro Lyrik, ore 21.15
17 novembre 2013 Lucca, Teatro del Giglio ore 21.00
18 novembre 2013 Bologna, Auditorium Manzoni, ore 21.00
20 novembre 2013 Ferrara, Teatro Comunale, ore 21.00
22 novembre 2013 Gorizia, Teatro Verdi, ore 20.45
24 novembre 2013 Piacenza, Teatro Municipale, ore 16.00


Master di I livello in Imprenditoria dello Spettacolo

Sono aperte le iscrizioni per l’anno accademico 2013-2014 al Master di I livello in Imprenditoria dello Spettacolo, istituito dal Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna .
La scadenza per la richiesta di partecipare alla selezione scade il 2 dicembre 2013; il corso è gestito dalla Fondazione Alma Mater e vede la collaborazione della Fondazione ATER Formazione.
Obiettivo del master è formare esperti nell’imprenditoria dello Spettacolo dal vivo (Prosa, Musica e Danza) in possesso di competenze professionali rispondenti alle esigenze attuali del mercato nazionale e internazionale, in linea con l’evoluzione delle politiche culturali, sociali ed economiche; figure organizzative in grado di operare con funzioni di responsabilità all’interno delle imprese dello spettacolo dal vivo, in maniera trasversale rispetto alla progettazione, alla produzione, alla distribuzione e alla comunicazione.
A conclusione del percorso formativo, i partecipanti potranno ricoprire ruoli organizzativi/gestionali presso enti pubblici e privati, teatri, compagnie, istituzioni culturali.
Il Master si avvale di forti collegamenti con ente e organizzazioni del settore, tra gli altri AGIS Associazione Generale italiana Spettacolo dell’Emilia-Romagna, ATER Associazione Teatrale Emilia-Romagna, Arena del Sole-Teatro Stabile di Bologna, ERT Emilia-Romagna Teatro Fondazione, Legacoop, Fondazione Teatro Due Teatro Stabile di Parma e Reggio Emilia.

E’ prevista la presenza di docenti dell’Università di Bologna e di altri atenei, di esperti provenienti dal mondo imprenditoriale, tra gli altri: Lucio Argano, Marco Beghelli, Franco Bianchini, Paola Bignami, Roberto Calari, Elena Cervellati, Marco De Marinis, Maurizio Frittelli, Roberto Grandi, Andrea Maulini, Lorenzo Scarpellini, Lamberto Trezzini, Antonio Taormina, Michele Trimarchi.