Estate 2020 in Emilia-Romagna

Estate 2020 in Emilia-Romagna

ATER Circuito racconta le attività organizzate per l'estate 2020

20 July 2020
ATER Fondazione e il Circuito Regionale Multidisciplinare si confermano protagonisti dell’estate 2020 nell’ambito dello spettacolo dal vivo.
A fianco di Comuni e Associazioni con cui collaborano abitualmente – ai quali si aggiungono alcune importanti new entry – sono state organizzate numerose attività estive nel pieno rispetto delle nome di sicurezza vigenti.

La parola d’ordine è stata resilienza, la straordinaria capacità di affrontare e superare un momento così difficile come quello vissuto riorganizzando positivamente le proprie attività.

Come per il Festival Mundus, la nota e amata rassegna musicale ideata 25 anni fa da ATER su intuizione di Ero Righi. Alle storiche location dislocate nelle province di Modena e Reggio Emilia, si aggiungono l’Arena Gremiole a Maranello e il parco di Piazza Matteotti a Mirandola, dove le Amministrazioni comunali hanno fortemente voluto aderire al festival ospitando i concerti in spazi all’aperto allestiti ex-novo. Tra i protagonisti di questa edizione sono sicuramente da segnalare Javier Girotto, Rita Marcotulli, Danilo Rea, Olivia Trummer, Frankie HiNrg, Peppe Servillo e Joyce Elaine Yuille.

Estate significa anche cinema all’aperto, e a Scandiano e Maranello è tempo di proiezioni cinematografiche
sotto le stelle, che andranno ad affiancare in questi mesi i tanti concerti di Mundus previsti.
Se per il pubblico scandianese gli appuntamenti estivi nel cortile della Rocca del Boiardo sono ormai un immancabile appuntamento, a Maranello l’Arena Gremiole si presenta per la prima volta al pubblico come grande spazio all’aperto pronto ad ospitare un vero e proprio Drive-in.

Tra le nuove realtà appena entrate a far parte del Circuito Multidisciplinare di ATER c’è Nonantola, Comune
nel modenese che, tra luglio e agosto, organizza una piccola ma significativa rassegna di teatro per famiglie presso il Giardino Perla Verde nell’ambito degli eventi estivi Fuori Tutti.

Sempre in provincia di Modena, nel suggestivo piccolo borgo di Gombola sull’Appennino, dal 31 luglio al 9 agosto andrà in scena in collaborazione con il Teatro dei Venti la nuova edizione del Festival Trasparenze che alterna laboratori, concerti, spettacoli di prosa e danza, tutti all’aperto. E proprio nell’ambito di Trasparenze nascerà Interno familiare, il nuovissimo spettacolo tra musica e teatro con Javier Girotto e Iaia Forte ispirato ai racconti de Il mare non bagna Napoli di Anna Maria Ortese.

A Castel Maggiore l’associazione culturale Tra un atto e l’altro di Francesca Mazza e Angela Malfitano all'interno di Villa Salina proporrà a luglio una nuova produzione ispirata ad Isaac Asimov a cui il pubblico potrà assistervi in piccoli gruppi per favorire il distanziamento. 

Si estende da fine luglio a metà settembre Macinare Cultura - primo festival dei mulini storici dell’Emilia-Romagna, rassegna organizzata in collaborazione con AIAMS (Associazione Italiana Amici Mulini Storici) con il
patrocinio della Presidenza dell’Emilia-Romagna.
Il festival, che avrà luogo in otto mulini storici disseminati su tutto il territorio regionale, si compone di nove
appuntamenti che porteranno musica, danza e teatro in dei luoghi del tutto inusuali e di grande suggestione.

Passati i mesi più torridi e in attesa delle prossime stagioni teatrali invernali, a Casalecchio di Reno dal 7 all’11
settembre si svilupperà Passaggi di teatro, il secondo dei laboratori teatrali dedicati agli adolescenti che ATER e il Teatro Comunale Laura Betti hanno ideato nell'ambito delle attività estive realizzate presso lo Spazio Eco, progetto di spazio polifunzionale del Comune di Casalecchio di Reno.

Costante infine, come ogni anno, la collaborazione di ATER con il Comune di Cattolica che per tre giorni - dal
31 luglio al 2 agosto - ospiterà il MystFest, Festival del Giallo e del Mistero.

Iscriviti alla nostra newsletter :