Teatri Circuito

Il riconoscimento ad ATER quale gestore del circuito multidisciplinare dell'Emilia Romagna rilancia la mission istituzionale della nostra associazione. ATER ha per più di 50 anni distribuito spettacoli, con un ruolo centrale nel nostro paese per la promozione della danza. Oggi alle attività svolte in collaborazione con la Regione (osservatorio dello spettacolo, cartellone) e all'attività di distribuzione di spettacoli, dobbiamo aggiungere la gestione dei teatri e la collaborazione con tutte le amministrazioni per la riuscita e l'affermazione del circuito. È la prima volta che alla nostra regione viene approvato un circuito multidisciplinare e per questo motivo stiamo facendo diversi incontri con i soci per spiegare loro le nuove opportunità che si possono ottenere con l'adesione al circuito, che vede anche un riconoscimento economico agli enti soci. Oggi fare sistema diventa una necessità e il circuito permette di offrire ai territori interessati spettacoli a servizi e costi inferiori rispetto al passato. Dunque ATER si pone come priorità la costruzione di un rapporto di grande collaborazione con i comuni per dare nuove opportunità ai territori, che insieme possono di nuovo essere protagonisti del mondo dello spettacolo nella nostra regione.

Bologna e provincia

Casa delle Acque, Casalecchio di Reno

Casa delle Acque, Casalecchio di Reno

Indirizzo: via Lido 15, Casalecchio di Reno (BO) 40033
Vai a Google Maps

Spettacoli

Casa delle Acque, Casalecchio di Reno

DumBO Bologna

DumBO Bologna

Indirizzo: Via Camillo Casarini, 19, 40131 Bologna BO
Vai a Google Maps

Spettacoli

DumBO Bologna

Istituto Villa Smeraldi / Museo della civiltà contadina

Istituto Villa Smeraldi / Museo della civiltà contadina

Indirizzo: Via San Marina, 35 - 40010 S. Marino di Bentivoglio (BO)
Vai a Google Maps

Spettacoli

Istituto Villa Smeraldi / Museo della civiltà contadina

Forlì-Cesena e provincia

Teatro Petrella

Teatro Petrella

Longiano

Indirizzo: Piazza S. Girolamo, 3 - 47020 - Longiano (FC)
Vai a Google Maps

Telefono 0547/666008

Per ulteriori informazioni

http://www.ilteatropetrella.it

Spettacoli

Teatro Petrella

Modena e provincia

Arena Gremiole

Arena Gremiole

Indirizzo: via Gremiole 1, località Gorzano, Maranello MO
Vai a Google Maps

Spettacoli

Arena Gremiole

Ravenna e provincia

Le Artificerie Almagià

Le Artificerie Almagià

Ravenna

Indirizzo: Via dell'Almagià 2 - 48122 - Ravenna (RA)
Vai a Google Maps

Telefono: 0544/456716

http://www.almagia.net/almagia

Spettacoli

Le Artificerie Almagià

Teatro Rasi

Teatro Rasi

Ravenna

Indirizzo: Via di Roma, 39 - 48121 - Ravenna (RA)
Vai a Google Maps

Telefono: 0544/30227

Per ulteriori informazioni

http://www.teatrodellealbe.com/ita/contenuto.php?id=8

Spettacoli

Teatro Rasi

Reggio Emilia e provincia

Cortile della Rocca dei Boiardo

Cortile della Rocca dei Boiardo

Scandiano

Indirizzo: Viale della Rocca - 42019 - Scandiano (RE)
Vai a Google Maps

http://www.terradelboiardo.it/Sezione.jsp?idSezione=29

Spettacoli

Cortile della Rocca dei Boiardo

Rimini e provincia

Il Lavatoio

Il Lavatoio

Santarcangelo di Romagna

Indirizzo: Via Costantino Ruggeri, 16 - 47822 - Santarcangelo di Romagna RN
Vai a Google Maps

Telefono: 0541/620890

www.comune.santarcangelo.rn.it

Spettacoli

Il Lavatoio

La sala/teatro Il Lavatoio dispone di 115 posti a sedere che diventano 140 se la si usa per le conferenze. La sala è gestita da Santarcangelo dei Teatri

Teatro Amintore Galli

Teatro Amintore Galli

Rimini

Indirizzo: Piazza Cavour - 47923 - Rimini
Vai a Google Maps

Telefono: 0541/704292 - 704295

Fino all'apertura del Teatro, la biglietteria per gli spettacoli della Sagra Malatestina e della Stagione Teatrale sarà collocata presso il Teatro Novelli secondo i seguenti orari:
martedì e sabato dalle 10.00 alle 14.00
il martedì e il giovedì anche nei pomeriggi dalle 15.00 alle 17.30

http://www.teatrogalli.it/

Spettacoli

Teatro Amintore Galli

La sala teatrale con palchi e loggioni recentemente ristrutturata può ospitare circa 800 spettatori.
Luigi Poletti, architetto e ingegnere dello Stato Pontificio nel 1841 concepì il Teatro Comunale di Rimini come tempio della musica ispirandosi alla solennità e alla sontuosità dei templi romani, proponendo una variante del teatro all'italiana, con un'impronta architettonica classica (greco-romana) e monumentale, distinguendosi così dalla tipologia del teatro a palchi in uso in Europa.

Iscriviti alla nostra newsletter :